UniCredit eroga un impact financing, sotto forma di mutuo ipotecario, di un milione di euro alla Fondazione Occhi Azzurri Impresa Sociale, finalizzato alla realizzazione di CR2, un Centro Ricreativo Riabilitativo Innovativo a Cremona

UniCredit eroga un impact financing, sotto forma di mutuo ipotecario, di un milione di euro alla Fondazione Occhi Azzurri Impresa Sociale, finalizzato alla realizzazione di CR2, un Centro Ricreativo Riabilitativo Innovativo a Cremona

UniCredit ha erogato un impact financing, sotto forma di mutuo ipotecario, di un milione di euro alla Fondazione Occhi Azzurri Impresa Sociale.

Il mutuo ipotecario ha scadenza quindiciennale e sarà destinato alla realizzazione di un Centro Ricreativo Riabilitativo Innovativo denominato CR2-Sinapsi, ubicato all'interno del Parco del Morbasco, ampia area di verde urbano nella zona semicentrale della città di Cremona.

UniCredit tramite l'offerta di Impact Financing vuole contribuire allo sviluppo di una società più equa ed inclusiva.

CR2-Sinapsi è un acronimo con ha una duplice lettura: è la sigla della provincia di Cremona "CR", ma è anche l'abbreviazione di

"Centro Ricreativo Riabilitativo" (R2). Il "2" accanto a CR indica "l'esponente della potenza". La struttura riabilitativa-ricreativa, già in costruzione, è destinata all'erogazione di terapie neurologiche a minori affetti da disabilità cognitiva e ritardo psicomotorio: all'interno del centro l'ambito sanitario, educativo e sociale si integreranno favorendo la presa in carico globale di minori in condizioni di fragilità e delle relative famiglie.

La struttura sarà in grado di erogare un paccheto di servizi completo a 360 gradi coordinato da professionisti altamente specializzati. Il progetto include una sala multimediale, una palestra, studi e ambulatori e due piscine destinate a terapie specialistiche in acqua, una ludoteca e un laboratorio per attività manuali oltre un centro congressi destinato ad eventi formativi e di incontro con la cittadinanza.

Occhi Azzurri ONLUS è un sodalizio nato come Organizzazione di Volontariato nel 2016 per volontà di Filippo Ruvioli e Silvia Braga, genitori di Orlando, allo scopo di affrontare nel modo migliore possibile la sindrome rara ed altamente invalidante, sia dal punto di vista cognitivo che neuro-muscolare, del proprio figlio. L'obiettivo della Onlus è promuovere la crescita e il benessere di Orlando e dei bambini con patologie affini, attraverso la definizione di strategie abilitative e riabilitative finalizzate al raggiungimento delle autonomie personali e delle relazioni sociali, in una prospettiva di vita dignitosa, integrata e inclusiva.

"Sosteniamo con orgoglio la Fondazione Occhi Azzurri, che con passione e competenze dedicate promuove la crescita e il benessere dei bambini affetti da patologie inabilitanti - commenta Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia di UniCredit -. Il nostro Gruppo vuole contribuire allo sviluppo di una società più equa ed inclusiva e sente forte la responsabilità e la necessità di fare la propria parte supportando i progetti, alle comunità e ai territori lombardi in cui operiamo."

"Le finalità sociali e l'innovazione insite nella nostra progettualità hanno ottenuto fiducia e consenso da parte di Unicredit: una banca che supporta concretamente iniziative meritevoli con un approccio innovativo e lungimirante. Siamo certi che altre realtà come la nostra potranno beneficiare di questo appoggio così importante - afferma Filippo Ruvioli, Presidente della Fondazione Occhi Azzurri Impresa Sociale."

Fonte: https://www.unicreditgroup.eu/it/press-media/news/2023/unicredit-eroga-un-impact-financing--sotto-forma-di-mutuo-ipotec.html